FESTIVAL 2024

17-18-19 Maggio
Bologna - TPO

Reclaim The Tech è una comunità in movimento, che si batte per la giustizia digitale. In un mondo segnato da conflitti e trasformazioni, cerchiamo uno spazio di ibridazione e riappropriazione delle tecnologie, aperto ad alleanze con le lotte per la giustizia sociale, di genere, e climatica. Nel 2023 Reclaim The Tech era una scommessa, oggi è una realtà collettiva basata sulla partecipazione e la condivisione di idee, progetti, e tecnologie alternative. Di seguito il programma della seconda edizione di Reclaim The Tech Festival, dal 17 al 19 Maggio 2024 a Bologna.

17 MAGGIO

Ore 18:30:

·  RTT Opening Event: “Reclaim the tech, reclaim the city: tecnologia, immaginari radicali, e diritto alla città”.  Con Lilia Giugni, Carlo Zanetti, Raffaele Laudani, Miriam Di Nardo, introduce Caterina D’Onofrio.

·  Cosmologie: Performance post-umana a cura di Oriana Persico.


 

A seguire:

·  RTT Apericena

·  RTT Officina: Presentazione del laboratorio permanente di autocostruzione di droni. A cura di Drones 4 Good (D4G) e Master II livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto (SPR) Università degli Studi di Padova.




18 MAGGIO

Ore 9:00 – Accoglienza & colazione.


 

Ore 10:00 – Benvenuto & interventi di apertura.


 

Ore 11:00 – Eventi paralleli nei cinque spazi del festival: RTT Libri, RTT Agorà, RTT Officina, RTT Laboratori, RTT Tavole Rotonde.

RTT Libri: Presentazione di “Dopo Internet” di Tiziana Terranova. Con Tiziana Terranova, Oriana Persico e Donatella Della Ratta, introduce Luca Recano.

RTT Agorà: “Editathon trans-femminista di Wikipedia”. Hackeraggio linguistico collettivo con contributi introduttivi di Vera GhenoMarco Trotta.

RTT Officina: Workshop pratici paralleli di sperimentazione tecnopolitica dell’intelligenza artificiale.

· “IA e pratiche di cura nell’ambiente di lavoro”. A cura di Giusy Grieco.

· “Dalla radio all’IA: movimenti, media-attivismo, e futuri alternativi”. A cura di Radio Pentothal.

RTT Laboratori: “Strumenti digitali per politiche orizzontali”. A cura di Simone Robutti.

  RTT Tavole Rotonde: “Ridefinire il ciclo di vita del tech. Strategie e pratiche per una tecnologia a minore impatto ecologico e sociale”. Con Letizia Caroscio, Sara Bottausci, Savino Curci, Ugo Vallauri, Nicola Bonotto, Nives Monda, Mizzi Filippi e Matteo Spini.


 

Ore 13:00 – Pranzo.


 

Ore 14:00 – Eventi paralleli nei cinque spazi del festival: RTT Libri, RTT Agorà, RTT Officina, RTT Laboratori, RTT Tavole Rotonde.

RTT Libri: Presentazione di “Cronache del Boomernauta. Gaia e le metatecniche selvagge” di Giorgio Griziotti e “Il mondo come Progetto Manhattan: Dai laboratori del nucleare alla guerra generalizzata alla vita” di Jean Marc Royer. Con Giorgio Griziotti, Jean Marc Royer e Vilma Mazza.

RTT Agorà: “Reclaim the pill: aborto, tecnologie e femminismi”. Evento laboratoriale a cura di Cecilia Bona, Alessandra Brigo, Serena Mammani, Anastasia Martino e Giulia Zanini.

RTT Officina:  “Piattaforme alternative per attivismo e comunità”, workshop pratico con presentazione di progetti. A cura di Bonfire, Alessandro Oppo (Democracy Routes), Tech Worker Coalition, NextCloud.

RTT Laboratori:  “Scuola e approcci critici alle piattaforme digitali”, laboratorio di sociologia pubblica. A cura di Gruppo di ricerca LabEd, Paolo Landri, Emiliano Grimaldi, Sara Pastore, Leonardo Piromalli, Fabio Esposito, Danilo Taglietti, Jessica Parola, Valeria Catanese (inizio alle 13:30 – max 25 persone. LINK ISCRIZIONE).

RTT Tavole Rotonde: “Intelligenza Artificiale, piattaforme, lavoro digitale e diritti”. Con Irene Doda, Tech Worker Coalition, Nina Watch, Laura Ferrari e Arianna Petrosino.


 

Ore 16:00 – Pausa caffè.


 

Ore 16:30 – Eventi paralleli nei cinque spazi del festival: RTT Libri, RTT Agorà, RTT Officina, RTT Laboratori, RTT Tavole Rotonde.

RTT Libri:  “Come distruggere il capitalismo del controllo”. Una critica intersezionale a partire da: “Materie oscure” di Simone Browne, “Incomputabile” di Alex Galloway, “La vita segreta degli algoritmi” di Andrew Goodman, “Come distruggere il capitalismo della sorveglianza” di Cory Doctorow. Ne discutono, Gruppo di ricerca indipendente Ippolita, Laura Schiavone.

RTT Agorà: “Tecnologie digitali e guerra: uno sguardo su Gaza”. Con Donatella Della Ratta, Tiziana Terranova, Noura Tafeche e Maddalena Scotti.

RTT Officina: Workshop paralleli.

· “RTT platform..? Workshop di costruzione di spazi digitali transfemministi liberi dalla violenza online”. A cura di Bonfire, Tech Worker Coalition, Làbas, Tech Station Padova.

· “Connettere le pratiche di climattivismo: mappature dal basso con gis, droni e satelliti”. Workshop pratico con Carlo Zanetti, Gianmarco De Pieri, Chiara Richiardi, Federico Grazzini, Antonino Prizzi, Lorenzo Ciconte, Letizia Caroscio.

RTT Laboratori: “Discriminazioni algoritmiche in chiave femminista intersezionale”. Laboratorio a cura di Period Think Tank e Progetto Aequitas.

RTT Tavole Rotonde: “Tecnologie, democrazia, dati: tra abusi, (dis-)informazione e strategie di resistenza”. Con Giulia Cavallari, Alessandro Picarone, Tommi (Scambi Festival), Federico Bomba, Grigory Vodyanov, Martina Cicaloni.


 

Ore 18:30 – Aperitivo.


 

Ore 19:00 – RTT Night: eventi paralleli nei due spazi del festival: RTT Libri, RTT Theatre.

    RTT Libri: 

Presentazione de “L’Intelligenza Inesistente” di Stefano Borroni Barale. Con Stefano Borroni Barale e Lorenzo Guadagnucci.

RTT Theatre: 

· Mini-talk, dialoghi in pillole, reading, e performance con:

Alessandro Gandini, Vilma Mazza, Valentina Tafuni, Luca Tornatore, Slutty Urbanism, Edoardo Crescini, Claudio Cesarano, Vertov Project, Pamela Valenti & Martina Turola.

· Performance femminista: “I corpi dietro la rete: capitalismo digitale e violenza di genere”, a cura di Lilia Giugni e Caterina D’Onofrio.

A seguire: Impro-live music. A cura di F-Scrap




19 MAGGIO

Ore 9:30: Caffè


Ore 10:

    RTT Libri / Fuori programma: “Mediattivismo e movimenti sociali”. Intervista a Geert Lovink, con domande e spunti di Emanuele Braga.


Ore 10:30:

RTT Agorà: Assemblea plenaria.

· G7 Scienza e Tecnologia, altri sviluppi a venire.




Di seguito trovate tutti i contatti per aiutarci a rendere il festival uno spazio accogliente e potente:

 

Stand espositivi: stand@reclaimthetech.it

Comunicazione: comunicazione@reclaimthetech.it

Child care: child@reclaimthetech.it

Accoglienza: accoglienza@reclaimthetech.it

 

Per raggiungerci localizzate il TPO, Via Casarini 17/5, raggiungibile:

 

· A piedi dalla Stazione Centrale (15 minuti)

· In bus dalla Stazione Centrale: il venerdì (Linea 35 direzione Ospedale Maggiore, scendere alla fermata Casarini) (Navetta C, direzione Parcheggio Tanari scendere alla fermata Tanari) il sabato e la domenica (Linea T2 direzione Tanari, scendere alla fermata Bovi Campeggi) (Linea 33, scendere alla fermata Porta Lame)

· In automobile (non sarà possibile parcheggiare nel piazzale del Tpo, vicino è presente il Parcheggio Tanari mentre la domenica i parcheggi blu non si pagano)

 

Vi aspettiamo a Bologna dal 17 al 19 maggio!